Marmo Meraviglioso - Amsterdam City House

Marmo Meraviglioso - Amsterdam City House

Le case sul canale di Amsterdam sono celebri. Si tratta di edifici alti e stretti che si stringono uno accanto all’altro lungo il quartiere cittadino patrimonio dell’Unesco, il Grachtengordel. In questo tipo di abitazioni basta anche solo la posizione a rendere unica la cucina. I progettisti però sono andati oltre e l’hanno impreziosita con tanti altri dettagli unici. La cucina costituisce al tempo stesso anche l’ingresso della casa e conquista grazie alla ricercatezza dei materiali come il marmo e il legno vero.

Sin ringrazia per le foto:

Progetto della cucina: Eginstill, www.eginstill.com

BORA Pure piano cottura a induzione con aspiratore per piano cottura integrato

Foto: Patrick van Riemsdijk

Non ci sono tende, tapparelle o veneziane – e in Olanda è una cosa normale. Così di notte quando le case e gli appartamenti sono illuminati, gli sguardi si posano inevitabilmente sulla vita all’interno. Questo vale anche per la casa storica sul canale Prinsengracht di Amsterdam. Chi guarda dentro al pianterreno, non vede solo una zona pranzo e living, ma anche una cucina elegante che costituisce l’ingresso della casa.

L’atmosfera moderna di un loft in un’antica casa sul canale

Il motivo di una suddivisione degli spazi tanto insolita è di origine storica: anche questa, come le altre case sui canali di Amsterdam, è molto stretta e pertanto si sviluppa soprattutto in profondità e in altezza su diversi piani. Questo tipo di costruzione deriva anche dal fatto che un tempo le imposte sugli immobili venivano fissate in base alla dimensione della facciata della proprietà. Così per risparmiare si costruivano facciate estremamente strette. Per ottenere un ambiente living moderno e aperto, dopo la ristrutturazione, la proprietaria odierna ha rinunciato del tutto alla parete divisoria al pianterreno lungo l’intera larghezza dell’edificio. Adesso ci sono solo delle vetrate dietro la porta d'ingresso a formare una sorta di paravento trasparente.

Al centro pietra naturale e legno a volontà

Il fulcro di questo grande spazio living aperto è la cucina, che combina vari materiali naturali per creare un ambiente accogliente. La cucina componibile con armadi fino al soffitto e uno scaffale in noce è stata adattata con precisione alle antiche pareti e dotata di frontali da incasso in rovere di un colore tendente al verde. Nella cucina a isola torna il noce scuro sui cassetti e sui frontali laterali, proprio come nello scaffale. I piani di lavoro montati su entrambi gli elementi sono fatti con lastre di pregiato marmo Port Laurent. Questo cattura l’attenzione grazie a uno sfondo scuro impreziosito da scintillanti venature dorate, che brillano producendo un incredibile dinamismo a sottolineare l'unicità della cucina. Gli artigiani dello studio di progettazione di cucine e interni Eginstill, che hanno ideato e costruito questa cucina, per il piano di lavoro raccomandano le varietà di marmo più resistenti perché sono le meno soggette a macchie e graffi. Come tutto il resto della cucina, anche i piani di lavoro sono fatti su misura, lo stesso vale per le maniglie color ottone perfettamente abbinate con le venature del marmo e per il tagliere in noce massiccio.

Armonia di colori e qualità

Per gli elettrodomestici della cucina e la rubinetteria del lavello è stato scelto il nero in abbinamento con il colore scuro della pietra. Al centro della lastra di marmo della cucina a isola è installato un piano cottura BORA Pure che aspira i vapori e gli odori dal basso in modo silenzioso e efficiente. Così si evita che l'odore di cottura si diffonda in tutto il pianterreno. Il design minimalista di BORA di colore nero si abbina perfettamente allo stile elegante della cucina anche dal punto di vista estetico. La qualità è evidente fino all'ultimo dettaglio proprio come volevano i progettisti.

BORA INSIDE

scopri di più

BORA INSIDE

scopri di più