CUCINA LUSSUOSA IN AMBIENTE STORICO

CUCINA LUSSUOSA IN AMBIENTE STORICO

DURANTE I LAVORI DI RESTAURO DI UNA CASA IN LEGNO SULLA SPIAGGIA DI SYDNEY È RICOMPARSO UN PEZZO DI STORIA AUSTRALIANA NASCOSTO SOTTO GLI STRATI DI COLORE. IN COMBINAZIONE AD UN'AGGIUNTA MODERNA IL RISULTATO È STATO UN INSIEME ARCHITETTONICO UNICO NEL SUO GENERE. AL CENTRO: UNA CUCINA LUSSUOSA CHE SI DISCHIUDE SU TUTTI I LATI.

BORA si è ormai fatta un nome presso gli architetti e i designer di cucine di tutto il mondo. Addirittura "dall'altra parte del mondo" i sistemi con aspiratore per piano cottura si possono trovare nelle cucine di design di alto livello. Proprio come quella di questa casa nella cittadina australiana di Manly, che vanta una storia straordinaria da oltre 100 anni. Questa casa gemella è stata edificata intorno al 1900 dai fratelli Sly, due pescatori considerati i pionieri del movimento australiano "Life Saving" perché dalle loro capanne vicino alla spiaggia si mettevano regolarmente in marcia per salvare chi rischiava di annegare in mare. Da questo si è sviluppata in seguito la più grande organizzazione di volontari del paese: la Surf Life Saving Australia (SLSA). In Australia praticamente tutti conoscono questi soccorritori e loro divise giallo-rosse. Le due case rivestite in legno e apparentemente insignificanti sono perciò considerate la culla della cultura australiana della spiaggia. Era importante preservarla anche per i due proprietari attuali dei cottage al momento di rinnovare questi edifici, che avevano già conosciuto innumerevoli proprietari e modifiche, al fine di creare uno spazio abitativo moderno.

I progettisti di Archisoul Architects hanno deciso di occuparsi della ristrutturazione e del restauro per conto dei due committenti che consideravano, da un lato, la ristrutturazione del complesso come un progetto, ma che però perseguivano anche diversi concetti di design e avevano desideri differenti per la concezione dell'ambiente. Così sono state create due case con facciata condivisa sul lato che dà sulla strada. A uno degli edifici è stato aggiunto, per contrasto, un elemento architettonico a forma di cubo dall'aspetto molto moderno e dotato di generose vetrate che danno sul giardino della casa limitrofa. Dietro alla facciata in vetro laterale posta al pianterreno si trova l'elemento centrale dell'ambiente interno: una lussuosa cucina in stile minimalista, incorniciata da un lato dalla sala da pranzo e dalla zona giorno dall'altro. 

La cucina si dischiude praticamente su tutti i lati: all'esterno, verso il giardino, grazie alla facciata in vetro, al piano superiore grazie alla vetrata a soffitto che costituisce anche il pavimento dello studio al piano superiore e, naturalmente, verso la zona giorno adiacente. Fulcro dell'attenzione ed elemento di collegamento dei diversi ambienti è la cucina a isola oblunga e bianca, adattata alla geometria dell'edificio. Al suo centro: un piano cottura BORA Classic con aspiratore per piano cottura integrato, il cui design minimalista si inserisce alla perfezione nella superficie di lavoro lucida. 

Grazie all'interno chiaramente strutturato e privo di orpelli i progettisti sono riusciti, nonostante le condizioni di spazio limitato, a realizzare un ambiente aperto e inondato di luce, anche perché hanno optato per l'aspiratore verso il basso BORA. Una cappa aspirante tradizionale pendente dal soffitto avrebbe infatti turbato la simmetria aperta dell'ambiente e disturbato la visuale. Così invece in questa cucina lussuosa ed elegante è possibile cucinare con passione mantenendo la visuale libera e senza che i vapori di cottura si diffondano per tutta la casa. Dato che l'aspiratore BORA agisce inoltre molto silenziosamente è possibile conversare senza difficoltà mentre si cucina, magari per raccontare l'interessante storia di questa casa in prossimità della costa.

Studio d'architettura: Archisoul Architects, www.archisoul.com.au

Sistema BORA: Classic

Foto: Tom Ferguson

BORA INSIDE

BORA INSIDE