BORA_Niederndorf_Tag_2.jpg BORA_Niederndorf_Tag_2.jpg

Azienda e Storia

BORA - the End of Normal.

Rivoluzioniamo l'ambiente cucina Con prodotti straordinari per esperienze straordinarie.

"SOLO SE SI È APERTI E CURIOSI, SE SI METTE IN DISCUSSIONE CIÒ CHE ESISTE È POSSIBILE ESSERE EVOLUTI."
WILLI BRUCKBAUER

Willi Bruckbauer

Willi Bruckbauer è il cuore di BORA, visionario, la mente creativa e la forza trainante che sta dietro gli innovativi sistemi di aspirazione. Con oltre 20 anni di esperienza nel settore delle cucine, con la sua formazione professionale da falegname sa cosa è importante nella cucina moderna: creare uno spazio vitale che soddisfi i bisogni delle persone e dia loro gioia. Ogni giorno.

Le cappe aspiranti sono escluse: sono rumorose, poco efficaci e disturbano la visuale. Inoltre limitano le possibilità di configurazione nella progettazione della cucina. Willi Bruckbauer ha avuto la visione di creare un sistema di aspirazione efficace, che tenesse conto in egual misura delle massime esigenze della tecnica e dell'estetica. Grazie a un continuo e meticoloso lavoro e alla ricerca è stato creato un sistema innovativo, che aspira il vapore di cottura più efficacemente di quanto fosse finora possibile. Lavoro premiato: riconoscimenti e premi rinomati come "Deutscher Gründerpreis" (Premio tedesco degli imprenditori), "365 Orte im Land der Ideen" (365 luoghi nel paese delle idee), red dot awards, Plus X Awards, German Design Awards, Iconic Award, German Brand Award, Good Design Awards, iF Design Awards, ecc

dipendenti

"Quando trascorro del tempo in azienda noto che c'è uno spirito particolare, una dinamica speciale. Le persone che lavorano da noi e con noi si dedicano con passione a BORA e la vivono. Il successo dipende più dai miei collaboratori che da me. Io voglio solo continuare a svolgere il ruolo di moderatore. E sono pertanto molto orgoglioso dell'impegno e della passione che quotidianamente vengono prestati nei reparti".

Cucinare da soli e alimentazione sana: negli "Hälzyba" delle due sedi i dipendenti possono gustare un pranzo sano, biologico, regionale e gratuito. che riunisce letteralmente i dipendenti dei diversi team intorno a un unico tavolo. Con questa alimentazione ricercata l'azienda intende promuovere la salute dei propri dipendenti.

sponsorizzazione

Dal 2015, BORA è attiva nel settore ciclismo come sponsor principale, e dal 2017 BORA – hansgrohe fa parte dell'UCI WorldTour, il massimo campionato del ciclismo a livello internazionale. La scelta del ciclismo è stata consapevole e - come è tipico per BORA - controcorrente, poiché la sponsorizzazione è un ottimo strumento per farsi conoscere e dare più visibilità al marchio.

Oltre alla passione che lega BORA al ciclismo, naturalmente questo impegno ha anche una componente strategica piuttosto rilevante. BORA ha scelto un tipo di sponsorizzazione che si adatta all'azienda sotto ogni aspetto e che contribuisce pienamente alla realizzazione dei suoi obiettivi di marketing. Il valore pubblicitario ottenuto attraverso il ciclismo e le misure di attivazione che lo accompagnano fanno vedere il loro effetto. La notorietà del marchio in continua crescita e l'influenza positiva sull'immagine di BORA sono confermate dalle ricerche di mercato, quindi l’impegno viene ripagato. E il successo di BORA come azienda ci dà ulteriormente ragione, perché sta andando meglio e crescendo più alla svelta nei paesi appassionati di ciclismo rispetto ad altri.

Ma, un successo duraturo si ottiene solo se l'impegno della sponsorizzazione è autentica e se squadra e sponsor condividono una base di valori comune, un po’ come una "famiglia". Entrambi sono sinonimo di affidabilità, dinamismo, coraggio, performance e legame con le radici. Entrambi amano quello che fanno, non hanno paura di aprirsi a nuovi orizzonti e non si tirano indietro di fronte a una sfida. A questo si aggiungono, ovviamente, un approccio consapevole e sostenibile verso l'ambiente, il territorio e la salute. Willi Bruckbauer lo riassume così: "Uniamo ciò che è destinato a stare insieme: sport, salute, apertura al mondo, spirito di squadra, ambizione ed energia. Sono tutti elementi che fanno parte del DNA di BORA, e che contribuiscono al suo successo. È incredibile quante persone in tutto il mondo, compresi i nostri collaboratori e partner commerciali, siano riusciti a far appassionare al ciclismo grazie al nostro impegno. La squadra in pista riesce perfettamente a dare voce alla nostra rivoluzione".

We cycle for the cooking revolution.

 

Le informazioni sul nostro team sono disponibili qui.

La storia di BORA

Aveva ragione! È stata un'ottima decisione quella di lanciare il primo prototipo, più di dieci anni fa, e iniziare la rivoluzione nel mondo delle cucine. È stato un rischio, ma ne è valsa la pena: volevamo rendere le cucine più attraenti e sentendo i commenti entusiasti dei nostri clienti sui nostri aspiratori, ci siamo davvero riusciti: funzionalità, qualità, estetica.
Willi Bruckbauer

Prima domanda di brevetto, BORA Professional

Il rapidissimo sviluppo comincia nel 2006 dopo la realizzazione di BORA Professional, il primo sistema di aspirazione per piano cottura sviluppato da Willi Bruckbauer e il successivo brevetto.

Fondazione dell'azienda BORA Lüftungstechnik GmbH

Willi Bruckbauer fonda BORA Lüftungstechnik GmbH per promuovere la sua idea di una cucina più attraente, del posto più importante della casa. Un obiettivo importante: "Le cose del passato possono e devono essere ripensate".

Lancio sul mercato di BORA Professional

Oltre all'aspiratore per piano cottura BORA Professional viene lanciata anche BORA Professional piano cottura a gas e una griglia Teppanyaki in acciaio inox. Contemporaneamente si comincia con lo sviluppo dei piani cottura a induzione e Ceralan. Con i due dipendenti di allora iniziano anche le attività di esportazione verso il Benelux, l'Austria e l'Alto Adige.

Riconoscimento "365 Orte im Land der Ideen" (365 luoghi nel paese delle idee), concorso per l'innovazione

In primo piano è ora la Svizzera che viene affrontata per la prima volta.

Lancio sul mercato di BORA Classic

Riconoscimento "Deutscher Gründerpreis" (Premio tedesco degli imprenditori) nella categoria start-up

Inizio dell'espansione internazionale

Fondazione di filiali in Austria e Australia

Prima partecipazione alla fiera "EuroCucina" a Milano

Sviluppo delle sponsorizzazioni sportive nel settore del ciclismo professionistico (Team Netapp-Endura)

BORA Classic riceve il Red Dot Product Design Award

Lancio sul mercato di BORA Basic come sistema compatto

Apertura della nuova sede aziendale a Raubling, con un proprio centro di formazione per partner commerciali e installatori

Trasmissione dei primi spot TV

Attualmente 47 collaboratori

Inaugurazione dello showroom a Sydney

Ulteriore espansione internazionale (29 paesi) con la distribuzione di BORA Professional, BORA Classic e BORA Basic

Nuovo prodotto BORA Basic con induzione "FULL"

Maggiore spazio con il trasferimento nell'edificio BORA a Raubling

Sponsor principale della squadra di ciclismo "BORA – Argon 18"

Prima partecipazione al Tour de France come squadra "BORA – Argon 18"

Primo impiego del BORA Cooking Truck, BORA in the air

Riconoscimento German Brand Award 2016, BORA Lüftungstechnik GmbH

Riconoscimento Iconic Award per BORA Professional

Il numero dei collaboratori ha raggiunto ormai le 3 cifre

Lancio sul mercato di BORA Professional 2.0, presentazione a Living Kitchen di Colonia

Riconoscimenti per BORA Professional 2.0: Red Dot Award 2017 Best of the Best e il Plus X Award 2017: Best Product e altri

Lancio del BORA Revolution Tour, BORA Cooking Truck

Cerimonia d'inaugurazione dell'edificio aziendale BORA con Ricerca e sviluppo a Niederndorf, Austria

Sponsor principale della squadra di ciclismo "BORA – hansgrohe", partecipazione all'UCI WorldTour

Ingaggio del tre volte campione del mondo Peter Sagan

Trasferimento nell'edificio aziendale BORA a Niederndorf, Austria. Il progetto architettonico riflette i valori dell'azienda e porta la firma del fondatore e del mastro falegname Willi Bruckbauer. Il reparto di ricerca e sviluppo ha ora più spazio per lo sviluppo di prodotti innovativi.

Presentazione a fiere di rilievo come l'EuroCucina di Milano e l'area30 di Löhne (DE)

La prima vittoria in una delle cosiddette corse “classiche monumento” La Reine des classiques, Parigi - Roubaix, e la prima maglia gialla al Tour de France (2°  tappa) per la squadra di Peter Sagan richiamano l’attenzione sul marchio BORA.

BORA Lüftungstechnik riceve il riconoscimento Top 100

Lancio sul mercato di BORA Pure

Lancio sul mercato di BORA Classic 2.0

Riconoscimenti per le novità BORA Pure e BORA Classic 2.0, tra cui Red Dot Design Award, Iconic Award 2019, Good Design Award, Plus X Award miglior prodotto dell'anno 2019 (BORA Classic 2.0)

BORA X Pure Miglior maglio dell'anno 2019

Prolungamento anticipato del contratto di sponsorizzazione con la squadra di ciclismo BORA - hansgrohe fino al 2021

Peter Sagan vince la maglia verde (classifica a punti) per la 7°  volta (record!) e Emanuel Buchmann si piazza al 4° posto  della classifica generale del Tour de France.

2°  posto nella classifica a squadre UCI WorldTour per BORA – hansgrohe e vittorie di tappa in tutti e tre i grandi Giri per la prima volta

Lancio sul mercato di BORA X Pure

Completamento dell'ampliamento della casa BORA a Raubling: di fronte alla fabbrica in cui è nata BORA

Ulteriori investimenti in ricerca e sviluppo

Estensione anticipata del contratto con BORA – hansgrohe fino al 2024, ancora vittorie di tappa in tutti e tre i grandi Giri

Organizzazione dei Inspiration Days a Raubling

Lancio del forno a vapore BORA X BO

Lancio del nuovo prodotto BORA S Pure

Inaugurazione del pop-up store a Monaco di Baviera

Peter Sagan vince la Maglia rosa al Giro d'Italia (classifica a punti)