Menu

Prodotti

BORA Vivere

Azienda

Assistenza

Ordina il catalogo

I tuoi dati

Ordina ora gratuitamente la nostra rivista BORA con tante informazioni sui nostri sistemi di cucina ed entusiasmanti storie sul mondo di BORA.
NB: I campi contrassegnati da * sono campi obbligatori
BORA Vivere

BORA Vivere

Prodotti

Prodotti

Pianificazione della cucina: Cucine in eleganza

Pianificazione della cucina: Cucine in eleganza

Cucine in eleganza

Una cucina piccola o sfavorevolmente dimensionata deve essere pianificata particolarmente bene, in modo che non solo abbia un bell’aspetto, ma si riveli anche pratica nella vita di tutti i giorni. Questo vale per lo spazio di dispensa e di archiviazione, nonché per il piano cottura e la cappa aspirante. Cucini giornalmente o raramente? Per una famiglia allargata o per due? Da solo o insieme?

Le risposte a queste domande ti diranno come attrezzare la tua cucina. Per i materiali di consumo è necessario uno spazio di archiviazione, preferibilmente un estraibile a vista. Se cucini molto, hai bisogno di un piano cottura progettato individualmente con una cappa aspirante potente, che rimane idealmente invisibile, come i sistemi di aspirazione per piano cottura BORA, che aspirano i vapori di cottura direttamente sul piano cottura. Tuttavia, alcuni principi si applicano a tutte le cucine più piccole al fine di renderle utili e spaziose allo stesso tempo. I colori vivaci per pareti e frontali dei mobili sono la scelta migliore perché dissimulano la grandezza. Optando per un sistema di aspirazione per piano di cottura si risparmia la cappa aspirante che disturba la vista e si aumenta anche del 30% lo spazio di archiviazione. Non usate troppi materiali diversi. Per le cucine piccole, un massimo di tre materiali diversi è l’ideale per il pavimento, le pareti e i mobili della cucina, perché uniformità e continuità creano un senso di spazio.

Le PICCOLE CUCINE sembrano più grandi con un aspetto armonioso

Se hai solo pochi metri quadrati per la cucina, devi pensare in modo compatto. Lavello, pattumiera e lavastoviglie formano un’unità sensata. Un piano cottura BORA con sistema di aspirazione integrato aspirante o filtrante offre spazio per un ulteriore pensile.

Un lavabo stretto e una lavastoviglie di soli 45 cm di larghezza sono completamente funzionali e poco ingombranti. Per una famiglia di una o due persone sono ragionevolmente sufficienti e permettono di avere maggiore spazio di archiviazione e superficie di lavoro. Ma non dovresti scendere a compromessi per il piano cottura. Ad esempio, il sistema BORA Classic offre piani di cottura singolarmente programmabili e ad alte prestazioni, con un’efficace sistema di aspirazione verso il basso. La cappa aspirante tradizionale è quindi superflua, e al suo posto può esserci un altro pensile per piatti ecc. Inoltre, mettete poche cose, altrimenti la stanza sembrerà troppo piena e di conseguenza più piccola di quanto non sia già.

Un suggerimento:
se il piano cottura e il lavello sono integrati a filo nel piano di lavoro, il risultato è un aspetto armonioso, che suggerisce ampiezza. Una porta scorrevole invece di una porta che si apre verso l’interno consente di risparmiare centimetri preziosi.

Una CUCINA CON PENDENZE dovrebbe utilizzare l’intera altezza della stanza per i mobili.

In una cucina mansardata spesso non c’è spazio per installare una classica cappa aspirante. E se la si installa, spesso è antiestetica. Il robusto doppio piano cottura con sistema di aspirazione verso il basso di BORA è la soluzione perfetta.

Fai amicizia con la pendenza del soffitto. In nessun caso può ostacolare il flusso di lavoro. Qui vale come elemento decorativo. Il mobile da cucina si presenta come un unico elemento triangolare grazie al colore uniforme dei frontali e del piano di lavoro. Il piano cottura e il sistema di aspirazione sono montati a filo piano e posizionati in una nicchia ben illuminata nel segmento centrale. L’aspiratore per piano cottura BORA, installato tra i due fuochi, cattura più efficacemente i vapori e gli odori. Inoltre, vengono mantenuti sia l’aspetto pulito che la libertà in altezza. I pensili sono sufficienti per avere più spazio di archiviazione direttamente sul piano di lavoro. Così gli elettrodomestici come la macchina del caffè o il tostapane possono essere sistemati a portata di mano, senza occupare spazio di lavoro. Se si riescono a progettare molti mobili bassi, alcuni dovrebbero essere attrezzati con dei cassetti. Così da poter sistemare al meglio pentole, piatti e viveri.

Una CUCINA CON TAVOLO garantisce il massimo utilizzo dello spazio.

Se un tavolo deve essere integrato in una piccola cucina, è necessaria un po’ di immaginazione. Le soluzioni pratiche in cui il tavolo è parte della cucina sono molto popolari. Un piano cottura BORA con sistema di aspirazione integrato fornisce un aspetto familiare.

Sarebbe un peccato rovinare l’aspetto elegante della cucina con una enorme cappa aspirante. Con il Sistema BORA, puoi mettere insieme il tuo piano cottura personale e, grazie al sistema di aspirazione verso il basso integrato ad alte prestazioni, non hai più bisogno di una cappa aspirante visivamente fastidiosa. Se si sceglie un’isola di cottura, la connessione viene automaticamente garantita se vengono utilizzati gli stessi frontali e materiali dei mobili come per l’unità di cottura.

Una CUCINA STRETTA guadagna visivamente volume grazie alle superfici lucide.

In una cucina stretta, non devono essere utilizzate solo le lunghezze ma anche la parte anteriore della stanza, che la accorcia visivamente e contrasta l’effetto tubo. Colori brillanti, molta luce e buon ordine Un’ulteriore garanzia di successo.

Un pensile alto quanto la stanza su un lato lungo non offre solo un sacco di spazio di archiviazione, ma consente anche di installare un forno ad altezza occhi. Dall’altro lato della stanza non conviene utilizzare pensili e una cappa aspirante tradizionale, altrimenti si avrà uno spiacevole effetto camino. Si può utilizzare l’altra parete per pensili e fornelli o lavello, che accorciano lo spazio e avvicinano le zone di cottura e preparazione, così da dover correre meno avanti e indietro davanti alla cucina. Nelle cucine strette, l’installazione di un sistema di aspirazione per piano cottura BORA è particolarmente adatta, in quanto la sua tecnologia è invisibilmente incassata dietro i mobili di base, senza la necessità di accorciare armadi o cassetti. Le superfici lucide hanno un effetto riflettente e quindi dissimulano spazio.

Informazioni

Il layout di una cucina non ha sempre proporzioni ideali. Oppure deve trovare il suo posto in un piccolo spazio e sotto soffitti inclinati, dato che oltre il 70% di tutte le cucine in Europa sono più piccole di undici metri quadrati. I piani cottura BORA con sistema di aspirazione integrato risolvono questo problema: sostituiscono le tradizionali cappe aspiranti ingombranti. Presentiamo quattro situazioni difficili con idee convincenti per piccole cucine da sogno.


Testo: Silke Sevecke

Galleria immagini

Condividi

Architettura e cucina

BORA INSIDE

BORA INSIDE

Popup Picture
Convincetevi sul posto
Trova il rivenditore

Cookies per l’analisi delle visite al Sito web e delle strategie di marketing.

Continuando a utilizzare il presente Sito, acconsentite all’impiego di tali cookies. Informazioni sui cookies e sulle modalità di opposizione al loro uso.